Pavia - Assemblea cittadina per l'Europa federale

Sabato 26-2-2022, ore 10:30


Locandina dell'evento >

L'evento è presente nella piattaforma digitale della Conferenza sul futuro dell'Europa: cliccare qui


Sala Conferenze del Palazzo Broletto di Pavia – Via Paratici n. 21

A maggio dello scorso anno le Istituzioni europee hanno dato vita alla “Conferenza sul futuro dell’Europa” (https://futureu.europa.eu/?locale=it), il più grande esercizio di democrazia partecipativa e, al tempo stesso, un’importante opportunità per i cittadini europei, anche attraverso le loro organizzazioni di rappresentanza, per discutere insieme e dare indicazioni sul modello di sviluppo istituzionale, economico e sociale da costruire.

Nel contesto della campagna nazionale del Movimento Federalista Europeo “100 assemblee cittadine per l’Europa federale”, la Sezione MFE-GFE di Pavia intende portare a sintesi il lavoro portato avanti nei mesi scorsi per fare rete e promuovere la partecipazione alla Conferenza sul futuro dell’Europa, promuove e organizza un’Assemblea cittadina nella quale “dare voce” alle istanze delle espressioni più dinamiche e significative della Comunità pavese per chiedere con forza, tutti assieme, alle Istituzioni europee di dare avvio al cantiere di riforme per l'unità politica dell'Europa, per l'Europa dei cittadini, per un'Europa solidale ed inclusiva.

Obiettivo conclusivo dell’Assemblea cittadina: la condivisione del documento “La nostra Europa federale, sovrana e democratica”, proposto dal Movimento Federalista Europeo, “… per fare dell’Unione europea una vera comunità di destino, solidale e coesa, non più ostaggio degli egoismi nazionali e del potere di veto dei singoli Stati …” 

L’invito è stato rivolto al mondo della politica, dell'economia e del lavoro, della società civile e del terzo settore.

Hanno espresso la loro condivisione e partecipazione

Luisa Trumellini, Segretaria nazionale MFE, il Sen. Alan Ferrari del Partito Democratico, l’On. Alessandro Cattaneo di Forza Italia, Andrea Zatti (Centro Studi sull’Unione europea dell’Università di Pavia), Giulia Rossolillo (Direttore Rivista “Il Federalista”), Annalisa Alessio (Vice Presidente Vicario ANPI Comitato Provinciale di Pavia), Anna Costa (Responsabile Gruppo di Pavia di AEDE - Associazione Europea degli Insegnanti), Isa Maggi (Sportello Donna Pavia e Stati Generali delle Donne), Associazione “Il Tempo della Storia”.

I seguenti partiti pavesi: Forza Italia, Partito Democratico Città di Pavia, Italia Viva, + Europa, Azione, Articolo Uno, Cittadini per Depaoli.

In rappresentanza delle imprese e del lavoro e del Terzo Settore: Enea Felice Vercesi (Presidente CNA Pavia - Artigianato piccola e media impresa), Debora Roversi (Segretario Generale CGIL Pavia), Daniele Antonozzi (CSVNet Europa), Elisa Sarchi (Centro Servizi per il Volontariato Lombardia Sud), Marco Morandotti (Presidente Agenzia N.1 di Pavia per Ayamè).

Le Associazioni universitarie di Pavia: UdU Pavia - Coordinamento per il Diritto allo Studio e Ateneo Studenti Pavia.

Porteranno il loro saluto:

Mons. Corrado Sanguineti (Vescovo di Pavia) e Marco Nicolai (Consiglio Chiesa Evangelica Valdese di Pavia.